Cerca nel blog

Icona RSS Icona-Email Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Henri-Bellery Desfontaines



Parigi, 20 marzo 1867 - Parigi, 7 ottobre 1909

E' stato un pittore, decoratore e illustratore dell' Art Nouveau. E' conosciuto per i suoi manifesti storici,  le sue litografie, gli arazzi, i mobili, il design delle banconote e altre opere di arti decorative.

Henri-Bellery Desfontaines si pensa abbia iniziato la sua formazione artistica sotto la guida di Luc-Olivier Merson (1846-1920). Nel corso degli anni come studente di storia, Henry inizia ad illustrare riviste. Nel 1895, attratto maggiormente dall' illustrazione, probabilmente anche a causa di problemi finanziari, inizia a lavorare per come illustratore per "L'Image", "L'Estampe Moderne" e "L'Almanach des bibliophiles". Nello stesso anno, il Salone degli artisti francesi ha ospitato uno dei suoi disegni per un arazzo storico.
Nel 1900, Parigi era il posto perfetto per un gruppo di giovani artisti ispirati dalle correnti neogotiche e simboliste. La maggior parte di loro ha iniziato come pittore. Henri Desfontaines Bellery era un membro di questo gruppo. Ha iniziato come pittore nello studio di Pierre-Victor Galland che gli ha affidato la realizzazione dei motivi decorativi per il Pantheon di Parigi. Maillot, Bonnat e Humbert e in particolare Jean-Paul Laurens lo convinsero a partecipare al workshop presso l'Ecole des Beaux-Arts di Parigi e con lui furono premiati all' Hôtel de Ville di Parigi.
Bellery-Desfontaines raggiunse gradualmente la notorietà con gli ambiziosi disegni decorativi, arazzi e con la progettazione di mobili. Ha realizzato numerose illustrazioni commerciali e ha disegnato le carte da gioco per la Fossorier Amar et Cie; ha creato molti caratteri tipografici per la fonderia G. Peignot et Fils a cui ha dato il nome "Font Bellery Desfontaines-grande" e "Font Bellery Desfontaines-stretto".
Ritrasse anche Yvette Guilbert e Jean Mounet-Sully e partecipò a numerosi eventi come quelli svolti al Bal des Quat'z'Arts  e al Bal de l'Internat.

Bellery-Desfontaines morì giovane, all'età di 42 anni, lasciando incompiuta una vasta produzione di opere artistiche.




Grafica per la banconota da mille franchi per le colonie francesi nell'Africa mediterranea



L'invito al Bal de l'Internat, 1897


La sua tomba al Cimitero di Montparnasse

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Followers

Google+ Followers

 
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. - Ogni lettore è responsabile personalmente dei commenti lasciati nei vari post. Si declina ogni responsabilità per quanto scritto da chiunque: anonimi o utenti registrati. - Le immagini pubblicate nel blog, che sono state prelevate dalla Rete, riportano i link con l'indicazione della fonte. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore, si prega di avvisare via e-mail e verranno immediatamente rimossi.
Chez Edmea Design by Insight © 2009