Cerca nel blog

Icona RSS Icona-Email Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Il Café Le Deux Magots


Il nome del Café Les Deux Magots trova la sua origine nel nome di un precedente negozio che occupava la stessa posizione.

Il negozio di liquoru, fondato nel 1812, era in origine al n° 23, rue de Buci, all'angolo della Rue de Seine e successivamente, nel 1873, venne trasferito per l'espansione dei locali in place St-Germain-des-Pres al n° 6.
Da quel momento ancora ci accolgono le due statue che adornano la sala del locale. Nel 1885 circa il negozio di liquori lasciò il posto a un vero e proprio Café dove Verlaine, Rimbaud e Mallarmé trovarono il luogo ideale per i loro incontri.
Questo particolare Café parigino ha sempre giocato un ruolo importante nella vita culturale della capitale francese.
E' da 1933 che il locale acquista la sua fama rinnomata in tutta Parigi anche grazie ai suoi clienti, più o meno rinnomati. Frequentato, infatti, da molti artisti famosi tra cui Elsa Triolet, André Gide, Jean Giraudoux, Pablo Picasso, Fernand Léger, Jacques Prévert, Ernest Hemingway, Jean-Paul Sartre, Simone de Beauvoir, solo per citarne alcuni, ha accolto tutti i surrealisti sotto l'egida di André Breton.

Oggi il Cafè è orgoglioso di essere ancora uno dei più antichi caffè di Parigi: il servizio ha mantenuto il suo carattere originale, elegante e raffinato. I camerieri, vestiti di bianco e nero, secondo la tradizione, servono ancora alcune bevande (vino, champagne, liquori, whisky) prima che il cliente lo ordini, su presentazione della bottiglia. Famosa è la cioccolata fumante preparata in pentole fumanti e servita ai tavolini.


4 commenti:

VenetiaMicio ha detto...

Je profite de ce billet qui me tient à coeur, puisque St Germain des Près est un de mes coins préférés de Paris, pour te dire que je partage une récompense avec toi sur VenetiaMicio.
J'ai particulièrement ta première photo avec cet angle de vue. Prendre un café à la terrasse ou à l'intérieur est toujours un plaisir.
Donne de tes nouvelles
Bisous
Danielle

Edmea ha detto...

Bonsoir Danielle , je te remercie pour ta visite. Malheuresement je ne trouve jamais le temps de t'écrire: le travail reprend la plupart de mes jours.
J'ai vu mon nom sur ton blog... Merci!
Juste j'airai du temps je irai aussi participer à l'initiative.
J'espère que tu vas bien et j'espère de t'écrire bientôt!

Une accolade!

Stephanie Fysh ha detto...

The last photograph was taken by me. Please either remove it or replace the uploaded copy with HTML hotlinking the original photograph on Flickr and adding my name as a credit. Thank you.

Stephanie Fysh
www.flickr.com/photos/lu_

Chiara Giardini ha detto...

I don't found any problem to download it. So I thought it was possible. Other times a messagge compares on images to not donwload them.
However I deleted it.
Thank you.

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Followers

Google+ Followers

 
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. - Ogni lettore è responsabile personalmente dei commenti lasciati nei vari post. Si declina ogni responsabilità per quanto scritto da chiunque: anonimi o utenti registrati. - Le immagini pubblicate nel blog, che sono state prelevate dalla Rete, riportano i link con l'indicazione della fonte. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore, si prega di avvisare via e-mail e verranno immediatamente rimossi.
Chez Edmea Design by Insight © 2009