Cerca nel blog

Icona RSS Icona-Email Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Il Ponte dei pugni


E' un ponte di Venezia, situato nel sestiere di Dorsoduro, nei pressi di Campo San Barnaba.

Questo ponte presenta sui quattro vertici della pavimentazione della sommità quattro impronte di piedi in pietra d'Istria e prende questo nome da un'antica tradizione di Venezia da secoli abbandonata: la Guerra dei pugni. Gli abitanti di due fazioni avverse, i Castellani di San Pietro di Castello e i Nicolotti di San Nicolò dei Mendicoli, si scontravano a "pugni" sulla parte superiore del ponte. Dal mese di settembre a Natale, i Castellani e i Nicolotti si sfidavano a colpi di pugni sui ponti della città, allora quasi tutti sprovvisti di ringhiere ai lati. Esiste infatti, anche se meno celebre, un altro Ponte dei Pugni presso il campo di Santa Fosca nel sestiere di Cannaregio, anch'esso con le impronte dei piedi in pietra d'Istria. Inoltre, diversi altri ponti erano stati usati come campo di battaglia nelle guerre dei pugni.

Lo scopo del "gioco" era quello di gettare gli avversari nel rio sottostante. Vinceva la squadra che riusciva a tenere i suoi uomini sul ponte. Nel 1705 vennero proibiti gli scontri dopo che proprio quell'anno ci fu uno degli scontri più cruenti, in cui dai soli pugni si passò ai coltelli.

http://it.wikipedia.org/wiki/Ponte_dei_Pugni



6 commenti:

AnnaLivia ha detto...

Un bien bel endroit! J'ai très hâte d'y retourner dans trois semaines!
Ciao,
a presto!

Edmea ha detto...

Ciao AnnaLivia!

Grazie per il commento e per la visita!

Tamcra ha detto...

Vedi cosa succedeva qundo non c'era la Playstation...

Edmea ha detto...

:-)

Costantino ha detto...

Un pezzo di storia,una pagina di storia del costume.
Il tuo è un bel blog,complimenti!

Edmea ha detto...

Grazie; anche il tuo Costantino e un interessante blog. Molto riflessivo direi.

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Followers

Google+ Followers

 
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. - Ogni lettore è responsabile personalmente dei commenti lasciati nei vari post. Si declina ogni responsabilità per quanto scritto da chiunque: anonimi o utenti registrati. - Le immagini pubblicate nel blog, che sono state prelevate dalla Rete, riportano i link con l'indicazione della fonte. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore, si prega di avvisare via e-mail e verranno immediatamente rimossi.
Chez Edmea Design by Insight © 2009